< Torna alle news

Il D.M. 02/09/2021 sostituisce il precedente D.M. 10 marzo 1998 sulla gestione e formazione antincendio sui luoghi di lavoro ed entrerà in vigore il 4 ottobre 2022.

 

 

 

COME CAMBIERANNO I CORSI ANTINCENDIO?

ANTINCENDIO RISCHIO BASSO → Diventerà CORSO ANTINCENDIO IN ATTIVITÀ DI LIVELLO 1
Sono le aziende in cui  le sostanze presenti e le condizioni di esercizio offrono scarsa possibilità di sviluppo di focolai e ove non sussistono probabilità di propagazione delle fiamme.

MODULO TEORICO: 2 ore in presenza o in videoconferenza
MODULO PRATICO: 2 ore
AGGIORNAMENTO: 2 ore pratiche ogni 5 anni

PROGRAMMA BASE:
Modulo: l’incendio e la prevenzione (1 ore)
Principi della combustione – Prodotti della combustione – Le sostanze estinguenti in relazione al tipo di incendio – Effetti dell’incendio sull’uomo –  Divieti e limitazione di esercizio – Misure comportamentali
Modulo: la protezione antincendio e procedure da adottare in caso di incendio (1 ore)
Le principali misure di prevenzione antincendio – Evacuazione in caso di incendio – Chiamata dei soccorsi
Modulo: Esercitazioni pratiche (2 ore)
Presa visione e chiarimenti sugli estintori portatili – Esercitazione sull’uso degli estintori portatili – Presa visione del registro antincendio, chiarimenti ed esercitazioni riguardante l’attività di sorveglianza

PROGRAMMA AGGIORNAMENTO:
Modulo: Esercitazioni pratiche (2 ore)
Presa visione  delle misure di sorveglianza su impianti, attrezzature e sistemi di sicurezza – Chiarimenti sugli estintori portatili – Esercitazione sull’uso degli estintori portatili – Presa visione del registro antincendio, chiarimenti ed esercitazioni riguardante l’attività di sorveglianza


ANTINCENDIO RISCHIO MEDIO → Diventerà CORSO ANTINCENDIO IN ATTIVITÀ DI LIVELLO 2
Sono le aziende in cui  sono presenti sostanze infiammabili in cui la possibilità di propagazione delle fiamme è limitata

MODULO TEORICO: 5 ore in presenza o in videoconferenza
MODULO PRATICO: 3 ore
AGGIORNAMENTO: 5 ore ogni 5 anni (2 ore teoriche e 3 ore pratiche)

PROGRAMMA BASE
Modulo: l’incendio e la prevenzione incendio (2 ore)
Principi sulla combustione e l’incendio: Le sostanze estinguenti – Triangolo della combustione – Le principali cause di un incendio – Rischi alle persone in caso d’incendio – Accorgimenti e misure per prevenire gli incendi
Modulo: strategia antincendio (2 ore)
Misure antincendio (prima parte): reazione al fuoco – resistenza al fuoco – compartimentazione – esodo – controllo dell’incendio – rivelazione ed allarme – controllo di fumi e calore – operatività antincendio – sicurezza degli impianti tecnologici e di servizio
Modulo: strategia antincendio (1 ore)
Gestione della sicurezza antincendio in esercizio ed in emergenza, con approfondimenti su controlli e manutenzione e sulla pianificazione di emergenza.
Modulo: esercitazioni pratiche di spegnimento (3 ore)
Presa visione e chiarimenti sulle attrezzature ed impianti di controllo ed estinzione degli incendi più diffusi – presa visione e chiarimenti sui dispositivi di protezione individuale – esercitazioni sull’uso degli estintori portatili e modalità di utilizzo di naspi e idranti – presa visione del registro antincendio, chiarimenti ed esercitazione riguardante l’attività di sorveglianza.

PROGRAMMA AGGIORNAMENTO
Modulo: Parte teorica (2 ore)
I contenuti del corso di aggiornamento sono selezionati tra gli argomenti del corso di formazione iniziale e riguardano sia l’incendio e la prevenzione sia la protezione antincendio e le procedure da adottare in caso di incendio
Modulo: esercitazioni pratiche di spegnimento (3 ore)
Presa visione del registro antincendio e delle misure di sorveglianza su impianti, attrezzature e sistemi di sicurezza antincendio – esercitazione riguardante l’attività di sorveglianza – chiarimenti sugli estintori portatili –  esercitazioni sull’uso degli estintori portatili e modalità di utilizzo di naspi e idranti.


ANTINCENDIO RISCHIO ALTO → Diventerà CORSO ANTINCENDIO IN ATTIVITÀ DI LIVELLO 3
Sono le aziende in cui circolano e vengono lavorate sostanze altamente infiammabili, rendendo l’ambiente di lavoro esposto allo sviluppo di focolai  e in cui la probabilità di propagazione di incendio elevata.

MODULO TEORICO: 12 ore in presenza o in videoconferenza
MODULO PRATICO: 4 ore
AGGIORNAMENTO: 8 ore ogni 5 anni (5 ore teoriche e 3 ore pratiche)

PROGRAMMA BASE
Modulo: l’incendio e la prevenzione incendio (4 ore)
Principi sulla combustione – Le principali cause di incendio in relazione allo specifico ambiente di lavoro – Le sostanze estinguenti – I rischi alle persone ed all’ambiente – Specifiche misure di prevenzione incendi; · accorgimenti comportamentali per prevenire gli incendi – L’importanza del controllo degli ambienti di lavoro – L’importanza delle verifiche e delle manutenzioni sui presidi antincendio.
Modulo: strategia antincendio (4 ore)
Le aree a rischio specifico. La protezione contro le esplosioni
Misure antincendio (prima parte): reazione al fuoco – resistenza al fuoco – compartimentazione – esodo – rivelazione ed allarme – controllo di fumi e calore
Modulo: strategia antincendio (4 ore)
Misure antincendio (seconda parte): controllo dell’incendio – operatività antincendio – gestione della sicurezza antincendio in esercizio ed in emergenza – controlli e la manutenzione.
Il piano di emergenza: procedure di emergenza – procedure di allarme – procedure di evacuazione.
Modulo: esercitazioni pratiche di spegnimento (4 ore)
Presa visione e chiarimenti sulle attrezzature ed impianti di controllo ed estinzione degli incendi più diffusi – Presa visione e chiarimenti sui dispositivi di protezione individuale – Esercitazioni sull’uso delle attrezzature di · controllo ed estinzione degli incendi – Presa visione del registro antincendio – Chiarimenti ed esercitazione riguardante l’attività di sorveglianza.

PROGRAMMA AGGIORNAMENTO
Modulo: Parte teorica (5 ore)
I contenuti del corso di aggiornamento sono selezionati tra gli argomenti del corso di formazione iniziale e riguardano sia l’incendio e la prevenzione sia la protezione antincendio e le procedure da adottare in caso di incendio.
Modulo: Esercitazioni pratiche (8 ore)
Presa visione del registro antincendio e delle misure di sorveglianza su impianti, attrezzature e sistemi di sicurezza antincendio – Esercitazione riguardante l’attività di sorveglianza – Chiarimenti sui mezzi di estinzione più diffusi – Presa visione e chiarimenti sui dispositivi di protezione individuale – Esercitazioni sull’uso degli estintori portatili e modalità di utilizzo di naspi e idranti.


  • corsi già programmati  entro il 04/10/2022, con i contenuti del DM 10/3/1998, sono validi se svolti entro 6 mesi dall’entrata in vigore (04/04/2023)
  • Il primo aggiornamento degli addetti dovrà avvenire entro 5 anni dalla data di svolgimento dell’ultima formazione (in caso di formazione svolta da meno di 5 anni), o entro 12 mesi dalla entrata in vigore (in caso di formazione svolta da più di 5 anni)

Per maggiori informazioni: ANTINCENDIO – LE NUOVE NORME PER I LUOGHI DI LAVORO